giovedì 13 settembre 2012

WEB 1,2,3,4.............

Gli esperti indicano l' anno 2012 come quello del passaggio fra web.3 e web.4
E' dall' evoluzione di internet che si possono comprendere alcuni passaggi chiave della società attuale e visto che questo blog parla di turismo , possiamo senz' altro dire che è dall' analisi dall' evoluzione del web che riusciamo a comprendere alcune dinamiche evolutive del nostro settore.
Vediamole nel dettaglio: sostanzialmente il web consta di 4 passaggi chiave, denominati appunti web.1 web. 2 web. 3 fino a quello attuale web.4
Cosa sono fondamentalmente questi passaggi? Non sono altro che l' evoluzione di approccio che l' utilizzatore della rete ha avuto nel corso del tempo.
WEB.1 - 1997-2003
La creazione dei contenuti era tutto sommato appannaggio di pochi, i software giravano su computer locali, non vi era un vero e proprio e-commerce quanto piuttosto un listino / tariffario
WEB.2 - 2004-2006
Il passaggio forse piu' importante, vi comincia ad essere diffusione di software web based che permettono la condivisione di informazioni esplode ( guarda caso !) il turismo on line , la vendita di pc  e di telefonia mobile
WEB.3 - 2007-2011
I contenuti sono creati da moltissimi utenti, il web, la connettività viene vista come un diritto,  inizia ad affacciarsi il CLOUD , l' e-commerce supera il commercio tradizionale , esplode la diffusione dei tablet, dei dispositivi mobili con connettività internet
WEB. - 2012
Si diffonde la connettività fra vari dispositivi, mobile, tv, desktop, tablet, i clienti vengono coinvolti attraverso la strategia SO LO MO Social Locale Mobile .
I sistemi di CRM Customer relationship management diventanto SCRM Social Customer relationship management , tutta la strategia è web based di tipo esperenziale, tutto è finalizzato Twitter, Facebook, Pinterest, Instagram, Linkedin a tale strategia.
Ci si approccia ai consumatori ,amici, colleghi, sotto una molteplicità di profili/relazioni da quelli amicali a quelli professionali.
Le aziende con i loro prodotti e servizi seguono il cliente e lo raggiungono nei " suoi luoghi " anche quando è in movimento.
Ne parleremo al Corso di Management

Nessun commento:

Posta un commento